naturopata andrea savini

Il microbiota intestinale alterato può influenzare le prestazioni sportive

Il microbiota umano è l’insieme di tutti i microrganismi presenti nell’organismo, che albergano nelle parti a contatto con l’esterno. Il più importante è quello intestinale, poi c’è quello della pelle, genito-urinario e polmonare. Del microbiota fanno parte batteri ma anche funghi e virus. La composizione del microbiota varia nel corso della vita e può essere […]

Read More

Alterazione del microbiota intestinale e autismo

Uno studio coordinato dalla Dr.ssa Carlotta De Filippo, ricercatrice dell’Istituto di Biologia e Biotecnologia Agraria – IBBA-CNR –  ha preso in esame la composizione del microbiota intestinale, ovvero  l’insieme di microrganismi che vivono nell’intestino umano, di soggetti adulti affetti da autismo. E’ noto come diverse sostanze presenti nella flora intestinale siano in grado di passare […]

Read More

Anche i farmaci non antibiotici tra le cause di antibiotico-resistenza.

Non sono solo gli antibiotici a indurre lo sviluppo di antibiotico-resistenza. Secondo una ricerca pubblicata di recente su Nature, infatti, tra le cause dell’antibiotico-resistenza ci sarebbero anche altre classi di farmaci che possono influenzare la risposta dei batteri. Lisa Maier ricercatrice presso l’European Molecular Biology Laboratory di Heidelberg e autrice della ricerca, e il suo […]

Read More

Claritromicina : antibiotico rischioso per i pazienti con malattie cardiache

La Food and Drug Administration Statunitense  (FDA) ha annunciato che gli operatori sanitari dovrebbero essere cauti nel prescrivere l’antibiotico Claritromicina ai pazienti con malattie cardiache a causa del potenziale rischio di ulteriori problemi cardiaci e decessi anni dopo. La Claritromicina viene in genere utilizzata per trattare i pazienti con infezioni che interessano aree quali seni […]

Read More

Flora batterica intestinale : un farmaco su quattro altera il microbioma

Il primo screening sistematico degli effetti di oltre mille farmaci presenti sul mercato ha mostrato che circa 250 di quelli non antibiotici hanno effetti deleteri sui batteri che albergano nell’intestino umano e possono provocare la temuta antibiotico-resistenza. Un farmaco su quattro inibisce la crescita dei batteri nell’intestino umano e questo effetto può produrre effetti collaterali simili […]

Read More

Acidità gastrica : l’uso degli inibitori di pompa (PPI) correlato ad aumentato rischio di tumore gastrico

Uno studio ha mostrato che l’impiego di un inibitore della pompa protonica ( PPI – i più conosciuti sono Esomeprazolo, Lansoprazolo, Omeprazolo, Pantoprazolo ), un farmaco impiegato per l’acidità gastrica, dopo l’eradicazione di Helicobacter pylori aumenta in modo sensibile il rischio di cancro gastrico. L’eradicazione di Helicobacter pylori ha dimostrato di ridurre il rischio di […]

Read More

Cannabis nell’adolescenza : causa di depressione, ipomania e sintomi psicotici in età adulta

L’uso della Cannabis nell’adolescenza sembra essere indipendentemente associato a futura ipomania, un disturbo dell’umore caratterizzato da espansività o irritabilità. Nello studio prospettico, i ricercatori hanno analizzati i dati di 3.370 partecipanti allo studio ALSPAC ( Avon Longitudinal Study of Parents and Children ), una coorte di nati nel Regno Unito. I genitori hanno compilato questionari […]

Read More

Integratori alimentari : la rivista scientifica Jama suggerisce cautela

Novantamila prodotti per oltre 30 miliardi di dollari di fatturato negli Usa e tre in Italia. Sono gli integratori alimentari, che da diversi anni ormai sono entrati con prepotenza nel mondo dell’healthcare. Forse anche troppo e in maniera poco controllata. Tanto che di recente su Jama (Journal of the American Medical Association) sono state pubblicate […]

Read More

Paracetamolo in gravidanza : ritardo dello sviluppo del linguaggio nei bambini?

I bambini nati da madri che hanno assunto Paracetamolo durante la gravidanza presentano una maggiore probabilità di ritardo del linguaggio.  Queste le conclusioni di uno studio dell’Icahn School of Medicine di Mount Sinai ( New York; USA ). L’analisi dai dati dello studio SELMA ( Swedish Environmental Longitudinal, Mother and Child, Asthma and Allergy ), […]

Read More

AIRC : gli zuccheri favoriscono la crescita dei tumori ?

Gli studi hanno dimostrato che un elevato consumo di sostanze in grado di alzare rapidamente l’indice glicemico è correlato a un aumento di fattori che favoriscono l’infiammazione e la crescita cellulare: la relazione diretta è stata dimostrata nel caso del tumore alla mammella. Una riduzione drastica del consumo di zuccheri non è necessaria: basta la […]

Read More