Alzheimer : altri studi clinici interrotti dai colossi farmaceutici

Astrazenenca e Eli Lilly interrompono un trial clinico su una terapia sperimentale contro l’Alzheimer. Oggetto dello studio era un inibitore dell’enzima beta secretase (Bace) chiamato lanabecestat. La decisione è arrivata a seguito di una decisione di esperti. A loro dire,

Scoperta l’origine dell’Alzheimer nell’area dell’umore

Novità negli studi sull’Alzheimer. Una ricerca italiana ha dimostrato che all’origine della patologia non sarebbe coinvolto l’ippocampo, area cerebrale da cui dipendono i meccanismi del ricordo ma l’area tegmentale ventrale, dove viene prodotta la dopamina, neurotrasmettitore coinvolto anche nei disturbi

Il melograno: azione anti-infiammatoria per prevenire l’Alzheimer ?

Punicalagina:  è un polifenolo del melograno che potrebbe trovare posto un giorno nell’armamentario terapeutico del morbo di Alzheimer. E non solo. La scoperta di Olumayokun Olajide, scienziato dell’Università di Huddersfield (UK)  che dedica la sua vita allo studio delle proprietà