Microbiota : cambiamenti a lungo termine e rischio cardiovascolare

Un nuovo studio longitudinale mostra che il TMAO, un metabolita prodotto dal microbiota intestinale, può essere un indicatore del rischio cardiovascolare e può essere modificato con la dieta. Il TMAO si forma quando i batteri intestinali metabolizzano alcuni nutrienti, come

Aritmie associate all’uso di Cocaina

Nel mondo la Cocaina rappresenta lo stupefacente maggiormente utilizzato, dopo la marijuana.La Cocaina può indurre aritmie quali tachicardie sopraventricolari, ventricolari, torsione di punta ed è stata messa in relazione alla morte improvvisa. L’effetto proaritmico della Cocaina è dovuto al blocco

Antibiotico-resistenza, in Italia la mortalità più alta d’Europa

Antibiotici. A che farmaci pensiamo in primis come prescrittori? Amoxicillina/acido clavulanico e ciprofloxacina probabilmente. Eppure, per la maggior parte delle comuni infezioni, dalla tonsillite alla cistite, le suddette molecole hanno uno spettro d’azione inutilmente ampio[1] [2]. Discorso a parte invece

Malattie infiammatorie croniche intestinali in aumento tra i bambini : un aiuto dal TEST EPIGENETICO S-DRIVE sul bulbo del capello

L’età media dei pazienti con una diagnosi di malattia infiammatoria cronica intestinale (IBD, Inflammatory Bowel Disease) si sta abbassando. “Circa un quarto dei nostri pazienti con una nuova diagnosi di IBD ha meno di vent’anni – ha dichiarato Ashish Patel,

Test Epigenetico sul bulbo del capello prevenzione indispensabile : inquinamento atmosferico concausa per deficit cognitivo e Alzheimer

“Questo è il primo studio che mostra, con un modello statistico, che l’inquinamento atmosferico è associabile a cambiamenti a livello cerebrale, connessi con il declino della memoria.” Così Andrew Petkus, professore di neurologia clinica alla Keck School of Medicine, University

Le api muoiono: indicatore preoccupante dell’incremento di pesticidi

Se le api scomparissero dalla faccia della terra, all’uomo non resterebbero che quattro anni di vita”. Se già Albert Einstein aveva avvisato il mondo riguardo l’importanza di questo insetto, allora il problema della sua scomparsa (o drastica riduzione del numero)

Non solo COVID-19 : morti da superbatteri, emergenza mondiale ma triste primato dell’Italia

Mani poco pulite, abuso di antibiotici anche nel mondo animale, troppo turnover di pazienti in ospedali e residenze anziani per i pochi posti letto. Sono i principali fattori che regalano all’Italia “un triste primato in Europa“: i morti da superbatteri

CORONAVIRUS – primo modello immunologico completo : implicazioni per la prevenzione, la diagnosi e la sanità pubblica

La storia naturale di COVID-19, malattia causata dal virus SARS-CoV-2, è estremamente variabile, andando dall’infezione asintomatica alla polmonite e alle complicazioni eventualmente fatali. Ricercatori italiani hanno proposto il primo modello, che spiega come l’evolversi dei primi, cruciali, 10-15 giorni dopo

ANSIOLITICI / PSICOFARMACI : l’abuso delle alte dosi si diffonde anche tra medici e professionisti

Lo hanno accostato a “Lo stra­no caso del dottor Jekyll e del signor Hyde” (o meglio “High dose lormetazepam dependen­ce: strange case of Dr. Jekyll and Mr. Hyde”) citando il famoso rac­conto dello scrittore scozzese Robert Louis Stevenson. Metafora in

Degenerazione maculare senile : nutraceutici, dati incoraggianti

Un nuovo studio della società scientifica Goal ha verificato gli effetti della supplementazione nutraceutica sulla progressione della malattia. La degenerazione maculare legata all’età (AMD) è la principale causa di perdita della vista negli anziani. Vi sono due forme di AMD: