Blog

Farfalle, ancora una pioggia di medaglie nella FIG World Challenge Cup

 

Una stagione agonistica ricca di grandi gioie e importanti piazzamenti quella che sta vivendo la Nazionale Italiana di Ginnastica Ritmica, che in occasione della prima tappa di FIG World Challenge Cup a Guadalajara, in Spagna, sale per l’ennesima volta sul podio conquistando la medaglia d’argento nel concorso generale a squadre, confermandosi ancora una volta come una fra le nazioni più forti al mondo.

Un risultato questo, che unito a quelli ottenuti nelle scorse settimane –  già vinte ben dodici medaglie, di cui sei d’oro, in tappe di Coppa del Mondo e Grand Prix – fa ben sperare le Farfalle capitante da Alessia Maurelli, in vista del più importante appuntamento di metà stagione: i Campionati d’Europa, che si terranno proprio a Guadalajara dall’1 al 3 giugno prossimo. Un evento da sempre ostico per il team azzurro e che ha il peso di un mondiale, dal momento che dovranno vedersela con le rivali di sempre: Russia, Bulgaria, Bielorussia, Ucraina e Azerbaijan.

Nelle finali di specialità a squadre, Alessia Maurelli,  Martina Centofanti, Martina Santandrea, Agnese Duranti, Anna Basta e Letizia Cicconcelli sono state ancora una volta assolute protagonista nella finale ai 5 cerchi vincendo la l’oro con il punteggio di   21.500,  distanziando di più di un punto la rappresentativa Bulgara con il punteggio di 20.350, l’avversaria più temibile di questa stagione. Al terzo posto, a distanza siderale la Bielorussia con il punteggio di 17.800.

Nella finale del misto i ruoli si invertono e a vincere in questa specialità è la Bulgaria con il punteggio di 21.700, relegando le Farfalle Azzurre al secondo posto con il punteggio di 19.800 ed al terzo l’Azerbaijan con il punteggio di 17.350.

Un autentica debacle per Russia e Bielorussia, entrambe protagoniste di due prove colme di errori, condizione davvero poco rassicurante in considerazione del fatto che manca meno di un mese all’appuntamento con i Campionati Europei.

 

Forza Alessia, forza Farfalle !!!!!!!

 

Fonte : Ginnastica Ritmica Italiana