Blog

Il COENZIMA Q10 – fondamentale per la nostra salute

Immagine1Il coenzima Q10 è un elemento fondamentale per il corretto funzionamento cellulare, più tecnicamente respirazione cellulare, oltre ad essere un potente antiossidante.

Il CoQ10 è più attivo nei mitocondri, ovvero nelle unità funzionali presenti nelle cellule, unità nelle quali viene prodotta l’energia agendo come una sorta di innesco favorendo la conversione dei substrati energetici in ATP – adenosintrifosfato. Il corretto funzionamento della cellula e del mitocondrio sono in grado di determinare l’ottimale funzionamento del nostro organismo in generale.

Purtroppo, molto frequentemente, a causa di diversi fattori, i livelli di coenzima Q10 sono spesso molto deficitari in buona parte della popolazione. Questa condizione si accentua in particolari fasce, quali quella di coloro che assumono statine (farmaci anti colesterolo) e beta bloccanti (farmaci anti-ipertensivi): beta-bloccanti e statine infatti inibiscono la sintesi dell’acido mevalonico, ovvero il precursore intermedio del CoQ10.

Le statine possono ridurre i livelli ematici del CoQ10 fino al 40% : tale riduzione è solitamente alla base del tipico effetto collaterale delle statine, ovvero del dolore muscolare soprattutto alle gambe, dolore che origina dalla distruzione precoce delle cellule muscolari, fenomeno conosciuto come rabdomiolisi.

Molte ricerche suggeriscono l’assunzione giornaliera del CoQ10 in concomitanza con tutti i trattamenti che ne possono ridurre la naturale produzione, sulla base di un beneficio decisamente significativo.

Grazie alla sua capacità di trasferire elettroni e di agire come antiossidante, il CoQ10 è stato pertanto valutato come supplemento dietetico ed è stato ampiamente usato per il trattamento di disfunzioni cardiache come l’infarto, e il cancro al seno. Studi hanno dimostrato avere effetti benefici su pazienti affetti da emicrania, da miopatia mitocondriale e da diversi disturbi metabolici.

Recenti studi hanno evidenziato come gli effetti antiossidanti del CoQ10 possono avere benefici sul corpo in generale e sul cervello: nello specifico proteggendo da malattie neurodegenerative come il Parkinson oltre che dall’attenuazione dei danni provocati  da un’ischemia o da un ictus.

La supplementazione giornaliera appropriata si ha attraverso l’assunzione di  100mg di CoQ10  tenendo conto che per essere assorbito al meglio, il CoQ10 richiede una piccola quantità di grassi: è pertanto preferibile assumerlo unitamente ad un pasto a base di proteine.