Blog

Uso dell’acqua di qualità nell’atleta – Relatore e Membro del Comitato Scientifico Quantum Italy – Parma 13-12-2015

Parma 13-12-15 Quantum

Domenica 13 dicembre 2015 presso l’Hotel Parma & Congressi di Parma si è tenuto un evento Quantum Italy al quale ho partecipato in qualità di Relatore – Membro del Comitato Scientifico unitamente alla Prof.ssa Mara Sartori, Dr. Giampiero Giardinetti, Prof. Ermes Rosan e Dr. Massimo Tacchetti.
L’argomento inquinamento ed il suo impatto sull’organismo umano hanno connotato la giornata ed alcuni dei numerosi interventi.
La mia relazione si è concentrata sulla qualità dell’acqua, soprattutto su quella utilizzata dagli atleti: di per se alimento di primaria importanza per ogni singolo individuo, lo è ancora di più per l’atleta che quotidianamente ha necessità di idratarsi correttamente prima, durante e dopo la porformance sportiva.
Dovendone assumere diversi litri nell’arco della giornata, per prevenire l’accumulo di metalli pesanti, erbicidi, pesticidi e di una smisurata quantità di altri inquinanti, diventa strategicamente fondamentale per l’atleta assumere acqua pura da queste sostanze onde evitare intossicazioni, stati infiammatori e riduzione della capacità prestativa fisica e mentale.
Quantum Italy mette a disposizione un dispositivo innovativo, unico nel suo genere, in grado di purificare l’acqua e nel contempo capace di modulare i sali minerali oltre che il relativo ph: un prezioso alleato per chiunque lo voglia utilizzare e soprattutto per lo sportivo che pratica attività fisica intensa: una garanzia in termini di miglioramento della performance ma prim’ancora di tutela della propria salute e del proprio benessere.
La relazione ha interessato l’intera platea che ha riconosciuto i fondamenti reali dei dati presentati e della relativa necessità di ricorrere a strumenti che tutelino in maniera seria ed affidabile il benessere e la salute di ognuno.